Ark & Noah

« Ark & Noah funziona davvero bene, ed è un gioco che mi sento di consigliare agli amanti dei german game. »

Gioconomicon

Chi siamo

Placentia games about us db37e47099ff44b7cc9d23e8270ba1361478032943a532ef7f6b3862e11e7f9f

Placentia Games è una casa editrice piacentina nata nel 2010 grazie alla passione e al coraggio di Franco Arcelloni, Sandro Zurla e Stefano Groppi.

I tre soci, amanti del German Game, hanno maturato negli anni una grande consapevolezza del mondo ludico e hanno sviluppato un occhio critico e attento alle esigenze dei giocatori.

Fin dalla realizzazione del primo gioco, Florenza, il team si dimostra attento a ogni particolare, con una ricerca storica e filologica di supporto e bellissime illustrazioni, che rendono l'esperienza ludica unica e coinvolgente.

Non è un caso che Florenza abbia vinto il Best of Show 2010 a Lucca Comics & Games, come miglior prodotto editoriale e sia stato inserito nella Ludoteca Ideale 2011.

Fin dagli esordi, Placentia Games collabora attivamente con il team di sviluppo Post Scriptum, che lavora alacremente affinché i prodotti Placentia siano solidi, ben bilanciati e strutturati per chiunque desideri un'esperienza ludica intensa e di qualità.

Dopo Florenza, Placentia Games ha proseguito l'opera con una serie di prodotti che hanno sempre ottenuto unanimi riconoscimenti di critica, immediati o nel tempo.

Ark & Noah (di Stefano Groppi, 2012): primo gioco della casa piacentina pensato per le famiglie e i giocatori occasionali, ma alla ricerca di dinamiche di gioco uniche e coinvolgenti.

Florenza Card Game (di Stefano Groppi, 2013): versione di carte di Florenza, che semplifica l'esperienza di gioco mantenendo le atmosfere e la ricchezza del suo genitore.

Bretagne (di Marco Pozzi, 2015): un gioco solido, semplice da imparare ma difficile da padroneggiare, è già un classico del German Game, rafforzato dalle splendide illustrazioni di Alan D'Amico.